ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Tribunale per i minorenni di Roma, ordinanza 18 settembre 2009 - solleva la questione di legittimità costituzionale del comma terzo dell’art.13 del D. Lgs. 25 luglio 1998 n. 286 (2.6.10)

Autorità giudiziaria: Tribunale per i minorenni di Roma 

Estensore: Cottatellucci

Tipo e data provvedimento: ordinanza 18 settembre 2009

Sommario: dichiara rilevante  e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale del comma terzo dell’art.13 del D. Lgs. 25 luglio 1998 n. 286 per contrasto con gli artt. 2, 10 comma secondo, 30 comma secondo e 117 comma primo della Costituzione, nella parte in cui non prevede che, prima di eseguire l’espulsione, l’autorità procedente debba richiedere il nulla osta al Tribunale per i minorenni quando destinatario del provvedimento espulsivo sia il genitore di un minore nei confronti del quale il Tribunale ha emesso provvedimento incidente sulla potestà ai sensi degli artt.333 e 330 c.c.

Testo: vedi

 



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -