ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Agire nella zona grigia della famiglia delle moltitudini (22.2.10)


 

Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e per la Famiglia

XXVIII Convegno nazionale

 "Infanzia e diritti al tempo della crisi:verso una nuova giustizia per i minori e la famiglia”

 

 

 "Agire nella zona grigia della famiglia delle moltitudini"

 

di Aldo Bonomi

 

 

Nel corso degli ultimi vent’anni la famiglia è uno dei teatri più drammaticamente al centro delle trasformazioni economiche, sociali e culturali che attraversano la nostra società. E’ indubbiamente anche un luogo simbolico di contesa nell’arena politica, nella quale si scontrano in modo anche aspro visioni che faticano a misurarsi con la complessità di ciò che io chiamo famiglia nelle moltitudini (Bonomi, 1996). Da una parte una cultura un po’ riduzionista che tenta di salvaguardare l’idea di famiglia come unità naturale imperniata su valori forti ma rigidi, dall’altra una cultura progressista che invece pare incapace di proporre un qualsiasi disegno di famiglia contemporanea, evidenziano la fatica di uscire dall’empasse che considera la famiglia, alternativamente, come luogo sovraccaricato di simboli (la famiglia come iperluogo), dall’altra come luogo vuoto (la famiglia come assenza). Prevale la percezione di una progressiva decadenza delle capacità integrative di una famiglia che, in modo un po’ schizofrenico, da una parte sembra sovraccaricata di compiti e aspettative, dall’altra viene ritenuta sempre più fragile e incapace di trasmettere valore di legame alle nuove generazioni.

 

continua



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -