ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Corte di Cassazione, sentenza 16 ottobre 2009, n. 22080 - In tema di autorizzazione ex art. 31 del D.Lvo n. 286/98 (30.10.09)

Autorità giudiziaria: Corte di Cassazione 

Estensore: Dogliotti

Tipo e data provvedimento: sentenza 16 ottobre 2009, n. 22080

Sommariol'art. 31 del del D.Lvo n. 286/98 (T.U. in materia di immigrazione) non tratta di situazioni eccezionali o eccezionalissime, necessariamente collegate alla salute del minore (malattie, disabilità, ecc.), ma più semplicemente di "gravi motivi", connessi con lo sviluppo psicofisico(che per il minore è evidentemente un dato puramente fisiologico), che vanno valutati, tenendo conto delle condizioni di salute (anche in tal caso non viene necessariamente in considerazione una dimensione di eccezionalità) e - profilo particolarmente significativo - dell'età del minore.

Testo: vedi



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -