ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Corte di Cassazione, sentenza 6 luglio 2009, n. 27995 - Viola l'art. 388 c.p. il genitore affidatario che frappone ostacoli agli incontri tra il figlio e l'altro genitore (25.8.09)

Autorità giudiziaria: Corte di Cassazione 

Estensore: Milo

Tipo e data provvedimento: sentenza 6 luglio 2009, n. 27995

Sommariorientra nei doveri del genitore affidatario quello di favorire il rapporto del figlio con l'altra figura genitoriale, perché entrambi i genitori sono centrali e determinanti per la crescita equilibrata del minore e, pertanto, integra gli estremi del delitto di cui all'art. 388 c.p. la condotta del genitore affidatario che frappone ostacoli agli incontri tra il figio e l'altro genitore 

Testo: vedi



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -