ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Affido condiviso: quale competenza per i figli naturali (5.4.06)

AFFIDO CONDIVISO:

QUALE COMPETENZA PER I FIGLI NATURALI

 

di Anna Zamagni  e Luca Villa*

 

La legge 54/2006 è intervenuta a modificare le disposizioni sostanziali e alcune disposizioni processuali applicabili ai procedimenti di separazione. Per effetto dell’art. 4 comma 2 “Le disposizioni della presente legge si applicano anche in caso di scioglimento, cessazione degli effetti civili, nullità del matrimonio, nonché ai procedimenti relativi ai figli di genitori non coniugati”.

Il richiamo del citato comma 2 dell’art. 4 uniforma quindi i procedimenti relativi all’esercizio della potestà sui figli naturali a quelli relativi ai figli legittimi, sia sotto il profilo sostanziale che sotto il profilo processuale, con un richiamo generale che modifica la disciplina sino ad oggi applicata.

continua

 

 

* Giudici del Tribunale per i Minorenni di Milano

 

 



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -