ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Assemblea generale annuale dell'Associazione francese dei magistrati della gioventù e della famiglia(A.F.M.J.F.)- Parigi, 29 e 30 gennaio 2005

ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE DELL’ASSOCIAZIONE FRANCESE

DEI MAGISTRATI DELLA GIOVENTU’ E DELLA FAMIGLIA

(A.F.M.J.F.)

 

Parigi, 29 e 30 gennaio 2005

 

 

RELAZIONE INTRODUTTIVA

(di Alain Bruel, già presidente del Tribunale per i minorenni di Parigi)

 

            Tra gli altri argomenti, la nostra Assemblea generale dello scorso anno aveva affrontato quello del declino della specializzazione del giudice minorile. Era indispensabile, dal momento che gli stessi giudici minorili sono tentati di dimenticare ciò che garantisce la loro stessa esistenza.

            Sembra ora venuto il momento di superare una rivendicazione dall’apparenza corporativa (che, a dispetto della sua importanza, non riesce a suscitare se non una sorda opposizione nella magistratura e, a maggior ragione, una totale indifferenza nell’opinione pubblica) per dedicarci a un compito più difficile, vale a dire definire meglio la nostra identità e individuare i particolari valori che vi sono sottesi.

            Per averli perduti di vista, o per non averli saputi difendere, la giustizia minorile, considerata un tempo non così lontano come il principale vettore di progresso nel funzionamento della giustizia, è progressivamente diventata quella “grande muta” di cui tutti dimenticano l’esistenza e che subisce, impotente, delle riforme perniciose perché pensate all’origine per gli adulti.

 

continua

 



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -