ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
La Rete Europea degli Osservatori Nazionali sull’Infanzia ChildONEurope: origini, attività, reperimento e comparazione di dati qualitativi e quantitativi (28.1.05)

La Rete Europea degli Osservatori Nazionali sull’Infanzia ChildONEurope: origini, attività, reperimento e comparazione

di dati qualitativi e quantitativi

 

di Joseph Moyersoen*

 

 

1. Le origini di ChildONEurope

Per comprendere le origini della Rete europea degli osservatori nazionali sull’infanzia (qui di seguito ChildONEurope), dobbiamo risalire al semestre europeo di Presidenza di turno della Repubblica francese, che si è svolto nella seconda metà del 2000. Infatti è in tale momento che venne deciso dai Paesi dell’Unione europea, di istituire un coordinamento politico in materia di infanzia e adolescenza, con il compito di adottare un Piano d’azione, organizzare una giornata “europea” dell’infanzia e costituire un Gruppo Permanente Intergovernativo denominato L’Europe de l’Enfance.

Tale Gruppo Intergovernativo ha svolto riunioni periodiche tra i rappresentanti dei Ministeri nazionali competenti in materia di infanzia e adolescenza durante ogni Presidenza di turno dell’Unione Europea, nonché incontri a livello degli stessi Ministri competenti per l’infanzia, in particolare sotto la presidenza francese, belga e italiana. La creazione del Gruppo permanente intergovernativo L’Europe de l’Enfance si basa non solo sulla volontà di conoscere meglio le condizioni di vita di bambini  e adolescenti all’interno dell’Unione europea, le politiche che li riguardano e le “buone pratiche”, ma evidenzia anche l’esigenza di un confronto per la lotta contro i fenomeni transnazionali, sempre più numerosi, che hanno un impatto negativo sui minori, basti pensare a titolo esemplificativo ai minori stranieri non accompagnati, al traffico di minori ai fini di sfruttamento della prostituzione, dello spaccio di droga e della commissioni di altri reati, al materiale pedo-pornografico scambiato e diffuso via Internet.

 

                                                                                continua

 

* Esperto giurista per le attività del Centro nazionale di documentazione e analisi per l'infanzia e l'adolescenza, coordinatore del Segretariato della Rete europea degli osservatori nazionali sull'infanzia - Giudice onorario presso il T.M. di Milano

Articolo pubblicato sul n. 32 di "Questioni e Documenti"

Sito interntet di ChildONEurope: http://www.childoneurope.org/



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -