ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Il ruolo del giudice onorario minorile

Giudice-Psicologo: tribunali per i minorenni nella bufera

 

Dott.ssa Gemma Rota Surra*

 

 

 

 

I. Premessa

 

Varie istituzioni e servizi sono preposti alla cura, alla tutela e all’educazione dei minori, e tutti coloro che operano in questi settori sono da tempo interessati a una riforma giudiziaria seria, che tenga conto di quanto sia cambiato in questi ultimi anni non solo nel mondo della giustizia, ma nell’intera società civile.

 

La riforma del Tribunale Minorile detta “Riforma Castelli”, recentemente bocciata dal voto parlamentare, prevedeva l’abolizione dei Tribunali per i Minorenni (organi giudiziari specializzati) e la loro sostituzione con la costituzione di semplici sezioni specializzate presso i Tribunali Ordinari: ciò avrebbe reso impossibile l’effettiva tutela dei minori in tempi rapidi.

 

continua

 

* Psicologa-Psicoterapeuta -Già Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minori di Torino.

 

Intervento tratto dalla Rivista di Psicologia Individuale “ n. 55 del gennaio-giugno 2004, per concessione dell’Autrice



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -