ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Piercarlo Pazè: L'ascolto del minore (27.1.04)

L'ascolto del minore

Piercarlo Pazè*

 

1. L’influenza del diritto convenzionale

   Nel corso degli anni sessanta-ottanta dello scorso secolo c’è stata un’unificazione del diritto di famiglia di una buona parte degli Stati del mondo. Una forte pressione ideologica che ha vinto vivaci contrasti e, contemporaneamente, la circolazione e l’imitazione di nuovi modelli che venivano imponendosi hanno prodotto in questo settore delle riforme legislative uniformi che rispondevano a principi comuni. Tali sono le regole relative alla parità fra uomo e donna, allo scioglimento del negozio matrimoniale, all’interruzione della gravidanza, all’innalzamento ai sedici-diciotto anni dell’età per sposarsi o riconoscere un figlio, alla uguaglianza del trattamento giuridico dei figli legittimi e naturali e così via.

   Il processo di unificazione del diritto relativo ai minori si è avviato con più ritardo, non è ancora compiuto, incontra molte resistenze e si muove non per stimolo di un’opinione pubblica maggioritaria ma per adesione ad alcuni testi convenzionali internazionali che impegnano gli Stati che li sottoscrivono a modifiche delle loro legislazioni. Uno dei contenuti di questo diritto minorile unificato è la comunicazione nelle relazioni con il minore che ha, come sottotema, l’ascolto del minore.

   Quattro convenzioni internazionali fondamentali hanno chiesto che nelle legislazioni nazionali la comunicazione e l’ascolto siano introdotti come diritti del bambino, influendo in questa direzione anche il diritto minorile italiano....

continua

* Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Torino

Relazione tenuta all'incontro di studio del CSM " I provvedimenti giurisdizionali per il minore nella crisi della famiglia e nella crisi del rapporto genitore/prole" - Roma, 17-19 novembre 2003



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -