ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Anno 2014, numero 1

Sommario n. 1, 2014

 

Editoriale

Le professioni come veicoli europei di innovazione delle culture e delle prassi, di Paolo Martinelli

 

1/ Burocrazie e spazi della scuola

L’istituzione scuola e il bambino omologato, di Roberto Pozzar

Diritti e doveri in una scuola da rifondare: la professionalità degli insegnanti, di Antonio Leone

 

2/ La crisi dei servizi socio-sanitari e la loro alleanza di lavoro con le famiglie

I servizi dalla presa in carico alla regia delle risorse per la famiglia, di Susanna Galli

I servizi 2.0: i servizi sociali e la (ri)costruzione dei legami, di Mauro Tomè

 

3/ L’avvocato esperto in diritto di famiglia: una specializzazione etica

Una cultura e una presenza più forte della difesa, di Rita Perchiazzi

L’avvocato specializzato in diritto di famiglia cosa deve saper fare in più?, di Laura Hoesch

Etica, deontologia, responsabilità sociale dell’avvocato che si occupa di relazioni familiari e di persone di età minore, di Maria Giovanna Ruo

Come le culture professionali interrogano l’Europa, di Grazia Cesaro

 

4/ Le professionalità in campo nella giurisdizione minorile e familiare

Le criticità della giurisdizione minorile tra finalità sostanziali e modelli astratti, di Francesco Micela

Per una giustizia a misura di minore: la giurisdizione della persona nella prospettiva della specializzazione, di Luciano Spina

Dalle professionalità le regole di contraddittorio che il legislatore continua a rinviare, di Luca Villa

La procura della Repubblica per i minori primo custode del loro benessere, di Cristina Maggia

Quando i bambini attraversano gli apparati giudiziari: riflessioni a più voci, una sola conclusione, di Donatella Cavanna, Alberto Figone, Renata Rizzitelli

 

5/ Le professionalità nella mediazione e nella riparazione del danno

La mediazione familiare: una risorsa del sociale, tra affetti e diritti, di Irene Bernardini

Sostenere la famiglia nella soluzione della crisi separativa condividendo, di Carlo Trionfi, Chiara Lupo

Il coinvolgimento della comunità locale nei percorsi riparativi, di Luciana Silvestris

 

6/ Comporre o reprimere. La legge immagine sulla violenza alle donne

La legge sul femminicidio: un’occasione mancata, di Franco Occhiogrosso

Femminicidio. Una legge imperfetta, ma che rende le donne meno ricattabili e i minori meno invisibili, di Elena Buccoliero

 

Dossier

Quando l’affidamento familiare è sine die: opinioni e rappresentazioni del Veneto, di Martina Lucia Lanza

 

Esperienze giudiziarie e sociali

I. “Entrare qui è come prendere i voti”. Genesi e trasformazioni di due comunità di accoglienza per minorenni, di Mauro Ferrari,Elisa Carraro, Elisa Lazzarini

II. La giustizia, la pena, il carcere. L’esperienza di Ristretti Orizzonti con le scuole, di Alvise Sbraccia, Francesca Vianello

 

Documenti

Il diritto dei migranti ad avere diritti e la tutela dei minori non accompagnati, dell’Associazione nazionale magistrati e dell’Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e per la famiglia

 

Giurisprudenza minorile e familiare

I. Minore straniero affidato con kafalah a cittadino italiano: le Sezioni Unite riconoscono, con alcuni limiti, il diritto al ricongiungimento, di Joëlle Long

II. La Corte costituzionale apre al diritto del figlio di ignoti adottato di conoscere e incontrare la madre di nascita Minori in prima pagina

I. “Ma era solo un gioco”, di Ennio Tomaselli

II. Infanzia siriana, di Rosa Giusti

III. I minori senza pagina, di Francesco Provinciali

 

Commenti, notizie e letture

Le Associazioni dei magistrati per un cambiamento delle politiche sull’immigrazione (La Giunta esecutiva centrale dell’Associazione nazionale magistrati - Il Comitato di presidenza dell’Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e per la famiglia)/ Ma chi ga dito che no se pol? (traduzione: ma chi l’ha detto che non si può? (Paolo Sceusa)/La conoscibilità da parte del figlio adottato della madre che aveva dichiarato di non volere essere nominata (Piera Serra)/Lettera all’insegnante di mio figlio (Abraham Lincoln)/Dalla cronaca. Il bambino soldato che tagliava le mani ai nemici (Laura Operti)/Educazione alla legalità tra mente e cuore: il processo penale minorile fatto dai ragazzi (Luca Muglia)/Baby prostitute e baby doccia: sessualizzazione precoce e cultura della perversione (Claudio Foti)/Le ragioni delle armi: l’Italia è una grande potenza, siamo un paese del G8… (Mario Mauro)/… e gli operatori di pace (papa Francesco)/ Il vantaggio di essere genitori in un libro di Luigi Campagner/ La religiosità della terra. Una fede civile per la cura del mondo (Giorgio Macario)/Punti fermi e problemi per una mediazione familiare (Giovanna Di Bartolo)/Le quattro stagioni dell’età inquieta (Joseph Moyersoen)

 

 

.



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -