ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Anno 2013, numero 1

Sommario n. 1, 2013

 

 

Editoriale

Ripensare le misure penali come aiuto a percorsi di cambiamento, di Piercarlo Pazé,

p. 7

1/ Per una attribuzione di senso alle misure

Responsabilità versus cambiamento: come ottenerlo?, di Gian Cristoforo Turri, Antonella Zanfei, p. 18

L’effettività del principio rieducativo nel contesto degli istituti di definizione anticipata del rito minorile, di Vania Patané, p. 24

La prevenzione possibile. Contenuti rieducativi delle misure amministrative e delle misure di sicurezza, di Elisabetta Palermo Fabris, p. 36

 

2/ Significati, forme e contenuti delle misure penali

Le prescrizioni: tra educazione e cautela, un istituto a metà del guado, di Claudia Cesari, p. 53

Una misura cautelare velleitaria: le prescrizioni inerenti alle attività di studio o lavoro

ovvero comunque utili per l’educazione del minore, di Nicola Triggiani, p. 62

L’abitazione familiare quale sede di esecuzione della misura cautelare: educare senza punire o punire senza educare?, di Marilena Colamussi, p. 69

La scuola come sede privilegiata di educazione e (ri)educazione, di Serafino Nosengo, p. 81

Le misure penali e i loro contenuti educativi: una proposta di servizio civile, di Camillo Losana, p. 94

 

3/ L’accompagnamento dei minori in misura penale

L’interpretazione dei segni. Farsi e disfarsi del linguaggio nell’accompagnamento educativo dei minori in misura penale, di Alessandro Rudelli, p. 101

L’efficacia della messa alla prova quale procedimento educativo e socializzante, di Santo Di Nuovo, Maria Grazia Castorina, Paola Coppolino, Marianna Malara, Teresa Taibi, p. 110

L'abito su misura. Esegesi e vademecum degli effetti dei contenuti educativi più comuni adottati nel contesto dei progetti di messa alla prova, di Mauro Grimoldi,  Roberta Cacioppo, p. 119

Per un penale minorile partecipato: il modello delle Family group conference, di Francesca Maci, p. 128

 

4/ L’attenzione per la vittima

I progetti riparativi e di riconciliazione con la vittima, Susanna Vezzadini, p. 139

Per una giustizia penale mediativa e riparativa, di Federica Turlon, p. 145

L’accompagnamento educativo nei percorsi mediativi e riparativi prima dell’irrilevanza del fatto, di Elena Cadamuro, p. 153

Le vittime minorenni nella messa alla prova. Quali percorsi riparativi?, di Teresa Carlone, Susanna Vezzadini, p. 163

 

5/ L’accompagnamento nel carcere minorile

L’educazione dentro un carcere minorile, di Giovanni Lapi, p. 171

Sanzione (del carcere) ed educazione: una conciliazione (im)possibile?, di Antea Mancaniello, Fabia Mellina Bares, Franco Santamaria, p. 179

Educare in carcere: dal gruppo come minaccia al gruppo come risorsa, di Sonia Moretti, Cira Stefanelli, p. 187

Ragazzi in carcere: valutazione e prevenzione del rischio suicidario e autolesivo, di Nadia Fedeli, Lucrezia Cirigliano, Ugo Sabatello, p. 193

 

6/ Percorsi educativi nel carcere minorile

Educare la città, a Torino solo una memoria del passato?, di Domenico Ricca p. 205

L’intervento educativo in carcere e in comunità. Cappellano e volontari nel sud della Sardegna, di Ettore Cannavera, p. 211

Suicidio e gesti autolesionistici in adolescenza: fattori di rischio e interventi di prevenzione all’interno dell’Istituto penale per minorenni di Nisida, di Monica Tedesco, p. 221

 

7/ Soggetti deboli, inadempimenti e danni

Al posto di, di Paolo Cendon, p. 227

 

Dossier

Principi costituzionali e trattamento penale del minore, di Silvia Larizza, p. 249

 

Esperienze giudiziarie e sociali

I. Varcare il ponte tra i contesti protetti e l’autonomia: un progetto nella Regione Sardegna, di Luisa Pandolfi, p. 264

II. Sperimentazione della metodologia di gruppo per i reati di violenza sessuale, di Massimiliano Fabi, Bruna Leonardi, Giuditta Maffei,  p. 273 

 

Documenti

Il rapporto dell’Alto Commissario della Nazioni Unite per i diritti umani sulla protezione dei diritti umani dei minori privati della libertà, 3 agosto 2012, presentazione, commento e traduzione di Barbara Giors, p. 281

 

Giurisprudenza minorile e familiare

I. Corte europea dei diritti dell’uomo e kafalah: un’esortazione alla flessibilità del diritto civile minorile, sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo 4 ottobre 2012, caso Harroudj c. Francia, con nota introduttiva di Joëlle Long, p. 304

II. Tempi lunghi per la banca dati dei minori adottabili e delle coppie disponibili all’adozione, sentenza del Tribunale amministrativo regionale per il Lazio 4 luglio - 1  ottobre 2012, con nota introduttiva di Enrica Dato, p. 314

 

 

Minori in prima pagina

L’allontanamento di un ragazzo a Cittadella  p. 324

I. I richiami alle regole corrette di un allontanamento, comunicato dell’Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e per la famiglia, p. 325

II. Scene da un allontanamento, di Ennio Tomaselli p. 327

III. Molti aspetti in discussione e discutibili, di Giancristoforo Turri, p. 332

IV. Il giudice non è onnipotente, di Laura Laera, p. 334

V. Il destino dei figli. Come è difficile costruire una cultura dell’infanzia, di Antonio Leone, p. 337

 

Commenti, notizie e letture

Il sorriso dei bambini nell’Afghanistan in guerra (Enrico Peyretti)/Un fondamento etico per lo sviluppo (Francesco Provinciali)/Gli aspetti irrinunciabili di un nuovo tribunale per le persone, i minori e la famiglia (Francesco Micela)/Le limitazioni alla libertà personale del minore imputato (Maria Grazia Coppetta)/Diventare nonni adottivi. Un’esperienza in itinere (Carla Meda, Pierangela Peila)/Mettiamoci “in gioco” (Simone Feder)/Bambini kamikaze di casa nostra (Rosa Giusti)/La fragilità del dogma della famiglia (Valeria Montaruli)/A proposito delle nuove disposizioni in materia di riconoscimento dei figli naturali (Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e per la famiglia)/Sono il nuovo sindaco di Lampedusa (Giusi Nicolini)/Il monumento che non c’è (Francesco Provinciali)/Dove va la scrittura di sé (Giorgio Macario)/Il vescovo di Torino chiede agli amministratori delle scelte sociali saggie per il piccolo povero popolo dei rom e dei sinti (Cesare Nosiglia)/Resoconto di un viaggio attraverso gli approcci riparativi: visita alle città riparative di Hull e Leeds (Gian Luigi Lepri)/La mente abbraccia il cuore (Paolo Negro)/Il mondo dell’adolescenza nell’ultimo film di Bertolucci (Joseph Moyersoen)/Yema (Laura Operti), p. 340

 

 

 



[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -