ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MAGISTRATI PER I MINORENNI E PER LA FAMIGLIA
[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
Corte di Cassazione, sentenza 15 settembre 2011, n. 18867 - L'affidamento condiviso pu˛ essere escluso a fronte del netto rifiuto del figlio a frequentare uno dei genitori (16.10.11)

AutoritÓ giudiziaria: Corte di Cassazione 

Estensore: Giancola

Tipo e data provvedimento: sentenza  15 settembre  2011, n. 18867

Sommario: il netto rifiuto di qualsiasi rapporto con la madre manifestato dalla figlia minorenne ed avuto riguardo al suo superiore e prevalente interesse nonchŔ all'incapacitÓ dei genitori di evitare conflitti tra di loro in funzione di tale interesse, giustifica l'affidamento esclusivo al padre, sia pure con conferimento ai servizi sociali dell'incarico di tentare il ripristino dei rapporti con la madre

 

Testo: vedi 




[ HOME ] [ CERCA ] [ STAMPA ]
© 2017 AIMMF - Tutti i diritti riservati - Avvertenze legali
Per la corrispondenza con il sito: aimmf@minoriefamiglia.it -